lunedì 13 maggio 2013

Charlotte tiramisù


 da "Tiramisù" di Sylvie Ait-Ali

A chi è che non piacciono gli oggetti multi-uso? 
Lo stick che da una parte è rossetto e dall'altra mascara, il portachiavi che è anche lampadina, il telefono che fa le foto, il robot che impasta e tagliuzza e il fornetto che scalda e scongela. 
E due dolci famosi in uno solo?
La Francia che si unisce all'Italia, la torta da festa con il dessert della domenica, il dolce complicato con quello da fare ad occhi chiusi.
Siore e Siori, vi propongo questo matrimonio:
Charlotte e Tiramisù. 
Lui cremoso, lei croccante, lui caffeinomane, lei zuccherata. Lui morbido, lei bella.
Bell'unione!
Lo sposo può baciare la sposa.



Circa 25 savoiardi
4 uova
400g mascarpone
100g zucchero
4 fogli di gelatina
1 tazza caffè
cacao amaro in polvere

Sistemare in un piatto da portata, il cerchio da pasticceria a circa 16 cm di diametro. Disporre a cerchio i savoiardi tagliati a 3/4 (me ne sono entrati 15). Al centro sistemarne alcuni interi e il resto dei biscotti per tappare gli spazi vuoti (me ne sono entrati 3 più i pezzetti che ho tagliato a quelli del perimetro).
Spennellare la base di biscotti con il caffè.
Montare i tuorli con lo zucchero fino a che diventano bianchi e spumosi. Aggiungere il mascarpone e frullare ancora un paio di minuti.
Far sciogliere a fuoco dolcissimo la gelatina in 2 cucchiai d'acqua fino a renderla liquida. Unire un po' di preparazione al mascarpone per amalgamarla e poi unirla al resto.
! La gelatina deve essere un po' raffreddata e ancora liquida altrimenti al contatto con il mascarpone si rapprenderà.
Montare gli albumi a neve ferma. Aggiungerli a poco a poco alla crema di mascarpone girando dal basso verso l'alto. Versare metà crema all'interno del cerchio. Disporre un altro strato di biscotti, spennellare con caffè e completare con l'altra metà di crema. Lasciare rapprendere in frigo almeno 4 ore (io tutta la notte).
Prima di servire spolverizzare con cacao amaro.






SHARE:

37 commenti

  1. Direi un bel connubio, qualcosa di raffinato ed elegante.
    Diciamocelo, il Tiramisù fatto in teglia non è elegante da presentare e nemmeno da servire, questa versione si come anche le coppe che tempo fa che presentasti come "fatti più in la" mi sembra che il nome sia corretto, ma puoi correggermi se sbaglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come correggere la mia fan più attenta? :-)

      Elimina
  2. Hai avuto una bellisima idea!!!! è buono e d'effetto!!! bacioni

    RispondiElimina
  3. Un matrimonio decisamente azzeccato..lunga vita a questa torta..e vissero tutti felici e contenti :-P
    Complimenti, un'idea geniale e golosa ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
  4. è l'unica cosa che potrebbe tirarmi su in questo momento...dai, Tiramisu Charlotte!

    RispondiElimina
  5. Direi che due gusti sono meglio di uno,giusto??Quindi un bel matroomonio tra due dolci strepitosi...è una goduria!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  6. Che buona me la segno, sembra anche semplice da fare
    Grazie dell'idea

    RispondiElimina
  7. Che buonO! Che bello! Semplicemente strepitoso! e per non perdermi nenche più una delle tue ricette mi segno tra i tuoi followers! A presto!

    RispondiElimina
  8. E quando riuscirò a riprendermi dallo svenimento, credo che verrò lì da te e ti prenderò per il collo, anzi sono io che devo prendermi per il collo se non la smetto a venire a sbirciare questo genere di ricetta....pane e acqua come i carcerati...anzi, solo acqua mi merito...ma come si fa..questa non è vita...
    STUPENDA!
    Bacio grande, Pat

    RispondiElimina
  9. Io ho il portachiavi con la torcia che si carica a manovella...di conseguenza il tuo bi-dolce mi piace molto!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  10. Quanto lo vorrei per questa sera!
    Sembra un giardino morbido con il suo recinto! :-)

    RispondiElimina
  11. Un matrimonio ben riuscito direi!! Deve essere una delizia questa torta!! Ciao!

    RispondiElimina
  12. Mi ci tufferei dentro a questa torta....

    RispondiElimina
  13. Ma che meraviglia golosa!!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  14. Ma come faccio io,amante dei dolci a non aver mai fatto una charlotte!!! è goduriosa sta torta,mamma mia!

    RispondiElimina
  15. Che torta meravigliosa,molto elegante ma anche super buonissima!Un abbraccio Ele

    RispondiElimina
  16. che meraviglia...a parte la golosità, è un capolavoro anche per gli occhi!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Fantastico questo tiramisù/charlotte!! Segnato tra gli appunti "da realizzare presto"!! E mi fa molto piacere vedere il mio Blog nella lista qui a destra...grazie ;))

    RispondiElimina
  18. Magnifique une délice!

    Bisous

    RispondiElimina
  19. Grandiosa la ricetta, grandiosa la presentazione. e la foto. Ogni foto che scatti è sempre più bella! ps. anche io quando ho visto il mio blog qua a destra mi sono emozionata! grazie monique

    RispondiElimina
  20. E che bacio travolgente e appassionato....Voglio ripetere la magia di questo incontro,grazie Monique!
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  21. è stupendaaaaaaaaaaaa!! ma soprattutto golosissima... adoro il tiramisù.. bravissima!!

    RispondiElimina
  22. benedico questo matrimonio e partecipo al banchetto!!!

    RispondiElimina
  23. Mi piace un sacco, sia come bellezza che come bontà, lo so già!! Bravissima, matrimonio riuscito direi!

    RispondiElimina
  24. mi trovo d'accordo con le altre che hanno commentato! stupenda questa torta!! elegante e semplice allo stesso tempo! :)

    RispondiElimina
  25. Quanto mi piace il tiramisù! Lo adoro e questo tuo gemellaggio mi piace tantissimo !
    E' tanto, tanto bella da vedere questa charlotte- tiramisù:)

    RispondiElimina
  26. Questa me l'ero persa e per fortuna l'ho notata se no guarda cosa mi perdevo!!!!
    Eleganza allo stato puro....per non parlare della golosità estrema di questo dolce...
    ma bravaaaaa..........

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  27. Ciao! che idea spettacolare!!! da fare assolutamente... domanda: senza gelatina rischia di frantumarsi tutto?
    grazie!!
    Barbara

    RispondiElimina
  28. Ciao! che idea spettacolare!!! da fare assolutamente... domanda: senza gelatina rischia di frantumarsi tutto?
    grazie!!
    Barbara

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.

Printfriendly

© MIEL & RICOTTA. All rights reserved.
BLOGGER TEMPLATE DESIGNED BY pipdig