domenica 20 ottobre 2013

Zuppetta piccantina di ceci e curry e...lettera all'azienda leader




Gentile Azienda leader nel Settore,

Mi chiamo Monique e sono la Soscial Midia Marchetin del blog Miel&Ricotta.
Sono writer, copy editor, food-writer, foodphotographer e Mi occupo del data base di web, app e caz.
Ho potuto visitare il vostro sito e lo trovo interessante, pieno di bei prodotti originali e convenienti.
Sono lieta di invitarvi ad un evento organizzato da Me Medesima, pensa che culo che avete, dove potrete degustare a vostre spese alcuni dei Miei meravigliosi fingerfoods, che vi verranno inviati all'autogrill di Roncobilaccio il giorno 2 di un mese a vostra scelta.
Ad attendervi a Roncobilaccio ci sarà un Mio collaboratore, Marcone detto Hulk, che con il megafono urlerà il nome della vostra prestigiosa azienda. Questo progetto innovativo tende a favorire la visibilità del vostro marchio e ne trarrete un enorme vantaggio.
In cambio vi chiedo solo di inviarMi un ventaglio completo in gamma colori e materiali dei vostri prodotti per la cucina. Non dovete far altro che scegliere tra i numerosissimi pezzi, quello che costa di più e inviarlo!
Non fatevi sfuggire questa fantastica iniziativa con ricchi premi e cotton fioc!!
Inoltre, e dico inoltre, a collaborazione ultimata, riceverete una coccarda digitale (pensa che roba di gran pregio) da inserire sul vostro sito.
Ogni fine del mese, i Miei followers sceglieranno, ad cazzum, l'azienda che più avrà lavorato gratis, con spese a suo carico e la vincitrice potrà ricevere (ho detto potrà, quindi non è sicuro) un'entrata al cinema pagando 32 euri invece di 35, per vedere "Ca nisciun è fess" prodotto dalla Miel&Ricotta Corporescion.
Vi pregherei di farMi sapere se farete parte del Mio team.
Io sono pronta a metterMi in gioco!  E voi? 
Non esitate a contattarMi per informazioni, chiarimenti e domande. 
Rimango in attesa di un vostro gentile riscontro per altri 10 minuti, poi basta perché mi scade lo yogurt e ci devo fare una torta.  


Mi scuso con tutte le persone che leggendo questa lettera aperta, non avranno colto la finesse, perché fortuna loro, non fanno parte del mondo blogger. Si è sparsa voce che le foodbloggers non sappiano leggere né scrivere e dunque sono incapaci di intendere e di volere. Arrivano sempre più spesso proposte di aziende dove " a titolo gratuito" ti propongono di collaborare con loro come ti stessero offrendo una notte con Raul Bova. 
La realtà è che a loro va il vantaggio di ricette gratuite, a noi resta il tempo e il denaro speso. 
E la coccarda digitale. 
E Bova manco dipinto.

Sono un po' piccantella oggi eh!

Per una abbondante scodella di zuppa gli ingredienti sono:
250 g  ceci in scatola sgocciolati
2/3 cucchiai salsa di pomodoro
1 cucchiaino curry
1/2 scalogno
3 pomodori perini
prezzemolo    
olio extravergine d'oliva  
sale
1 dado vegetale
500ml acqua1 peperoncino


Preparare un brodo con il dado sciolto nell'acqua calda.

Soffriggere lo scalogno tritato con l'olio e il curry  in una padella larga. Aggiungere i pomodori tagliati a pezzi e lasciar insaporire per 5 minuti.Scolare i ceci dal loro liquido di conservazione, sciacquarli, scolarli e unirli ai pomodori.
Continuare la cottura con il brodo versato a poco a poco ogni volta che viene assorbito.Coprire con un coperchio. Cuocere per circa 30 minuti.
A fine cottura regolare di sale e  insaporire con peperoncino e prezzemolo fresco tagliuzzato (che non avevo!)





SHARE:

96 commenti

  1. Piccantina ma ogni tanti ci vuole per scuotere gli animi!!! Bene con la bacca in fiamme.....sento un brivido piacevole!!! Brava Monique....anche a me hanno rotto tutte queste collaborazioni!!!

    RispondiElimina
  2. Deliziosa Monique!! Ma che collaborazioni, è già tanto se ho il tempo per fare pipì, delicatamente parlando, proprio inventarmi ricette solo per usare qualcosa di qualcuno non se ne parla proprio!!
    Uso quello che ho in frigo...e ce ne cresce!!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  3. Bella piccantina ma a me piace il piccante!
    La tua lettera andrebbe fatta leggere a tutte le aziende, ci hanno preso per sceme.

    RispondiElimina
  4. La finesse l'ho colta e mi dispiace aver ceduto all'ultimo richiamo arrivato...il fatto è che proprio non ci avevo pensato: bisognerebbe far muro e non partecipare mai, non presentare mai nessuna ricetta e poi capire come queste aziende possano andare avanti...chissà!| Bacio cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cedere è normale. Ricevere proposte da grandi aziende aiuta la nostra autostima, purtroppo la sensazione dura poco perché poi ti rendi conto che la stessa frase l'hanno scritta ad altre 100 persone e che una coccarda digitale non vale il lavoro che facciamo. Ciao Cri!

      Elimina
  5. Sempre più piccante, non fermarti... anzi, carica la dose! :-)
    Senti, ma... posso fare io la recensione del tuo film? Ahahaha! Mi sono divertita a leggerti, questa lettera paradossalmente è più "seria" di tante altre vere che circolano...

    RispondiElimina
  6. Brava,.brava, brava...anzi di più!!
    Stupenda e con una verve e humor che non si meritano!
    La zuppa...fantastica.
    Un bacione ammirato.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che si meritano humor, Anzi, loro sono i primi ad avere senso dell'umorismo, inviando certe proposte! un bacio

      Elimina
  7. una zuppetta bella corposa, qui le mail di collaborazioni sempre direttamente nel cestino ;-)

    RispondiElimina
  8. ciao Monicche!mi propongo come assistente,il marcheting e' il mio forte (da non confondere con Marchetting..che e' un'altro ramo,sempre vendite..ma prodott particolari!).
    Se vuoi mi offro anche per fare qualche viaggio (a spese tue) per rilevazioni di novita' esotiche.
    Sono certa che non vorrai perderti questa incredibile botta di cu fortuna!
    se non ti vado bene mi consolero' con la zuppa di ceci che peraltro mi piace un casino!
    sono certa che non vorrai perdere una bazza cosi'!

    Simona

    RispondiElimina
  9. Ottima questa zuppetta!!!
    Bravissima!!
    Un abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  10. Ci provano sempre!
    Come quei pub/bar in cui invitano i gruppi musicali emergenti ad esibirsi gratuitamente "per farsi conoscere".. mentre loro riempiono il locale!
    Che faccia tosta!
    Buoni i ceci.. ma a me è rimasta "qui" la pizza coi fichi, che non sono più riuscita a trovare dei fichi decorosi al mercato :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! La stessa storia succede nei pub. Ci provano con tutti. Per la pizza con i fichi, temo tu debba attendere il prossimo Ottobre. Buttati sulle castagne ora! baci!

      Elimina
  11. moooltooooo.... divertente Monique!! e bellissima la zuppa! Dai su, ora Raoul Bova è rimasto solo, magari lo metto no in offerta :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bova è già impegnato. Sono sempre i migliori che se ne vanno....

      Elimina
  12. Ahahahahah. ..mi tengo la pancia dal ridere :D diavolaccia che sei...impossibile non cogliere la tua finesse..
    Hai una dote incredibile, Monique.
    Un bscio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, anche per il "bscio" che mi mandi!!:-)

      Elimina
    2. E' che manco io so scrivere :D ahahahahahahaha

      Elimina
  13. Io collaboro con aziende ma mai a titolo gratuito e sperimento sempre quello che consiglio e come dici tu fare pubblicità a titolo gratuito solo per visibilità assolutamente non mi interessa:-D e tu sei troppo finesse per questo ti adoro!!!
    La zuppetta é deliziosamente piccante come te:-D!!! Un Bacioniiii,
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imma, magari tu puoi scegliere perché è tanto che sei "nel campo" ma ce ne sono tante anche gratis si vendono perché le aziende promettono visibilità e tante ci cadono. Mi sono arrivate delle offerte da brivido!

      Elimina
  14. ho colto molto bene e ti assicuro che capisco molto bene lo sfogo...ma per quantye di noi dicono di no e lo facciano pubblicamente tante accettano per cui mi sa che la battaglia è lunga.spero solo che le aziende capiscano il vero valore del lavoro di tante!

    RispondiElimina
  15. Monique, nulla da eccepire, hai perfettamente ragione!!! La tua zuppetta piccantina mi piace assai, adoro i ceci.... buona settimana, a presto Manu.

    RispondiElimina
  16. Tu riesci a rendere divertente anche un argomenti come questo: Sei mitica! Hai ragionissima, piovono queste mail... Parliamo della zuppetta che è meglio: da fa! ecco! :-) bacioni

    RispondiElimina
  17. Sei fantastica!!!! Sto ancora sganasciando per questo post!!!!
    E la zuppetta piccante è una meraviglia!! Sono una ceci-dipendente quindi! ;)
    BRAVAAAAAAA!!! Roberta <3

    RispondiElimina
  18. Sei troppo "finesse" Monique mia
    io accetto le collaborazioni ma mai a titolo gratuito da buona napoletana alle aziende rispondo "ca nisciun è fess" traduzione per Bolzano nord: Qui nessuno è scemo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. hahaha la tua finesse è nelle mie corde! Ben vengano post come i tuoi, peccato per quanti ancora cadono nell'accettare per davvero le notti con Raul Bova (che infatti sembrerebbe, dico sembrerebbe che ...).
    Io credo che un'azienda seria premi quest'atteggiamento onesto e ...piccante, sì, come questa zuppetta di cecy e curry, che non m'è mica sfuggita né! un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Non conosco questo mondo in particolare ma "tutto torna", posso dire che pena? Sfruttare il lavoro di altri è indecente
    Ad cazzum non lo conoscevo ma mi piace molto, davvero molto e qualcosa mi dice che lo userò (anche se io dovrei stare più attenta a questa età!) La ricetta è bellissima, da rifare subito,
    Mi sei simpatica sempre di più,
    un abbraccio,
    Daniela

    RispondiElimina
  21. Credo che prima di sera sarò morta dal ridere, vi prego spargete le mie ceneri su foodbloggalandia! Adesso vado a leggere anche la ricetta che mi sa che deve essere pure buona, volevo commentare a caldo!

    RispondiElimina
  22. Ciao Monique!!! Fantastica lettera davvero!! :P Chi dice che non sappiamo ne leggere, ne scrivere dovrebbe guardare un po' di più in casa sua!! ;)

    Sono qui per invitarti al mio primo giveaway:

    http://www.blondescake.com/2013/10/il-mio-primo-giveaway.html

    Ti aspetto!
    Un abbraccio :**

    RispondiElimina
  23. Moni sei una grande!! Era tanto che non passavo di qua.. Che cavolo mi sono persa!!! Ihihihihihi!!

    RispondiElimina
  24. Ahahahaha sei grande hai perfettamente ragione l'ho letta a maritozzo che ha detto fortissimaaaaa bravaaaaaa!!!. Io che non sono food blogger ma una modesta blogger multitematica (includo quindi anche ricette) ricevo richieste di collaborazione a patto che faccio un qualcosa secondo le loro esigenze e le devo mettere quando dicono loro ma non sul mio ma sul loro blog e loro diranno per darmi visibilità da chi l'hanno ricevuta...compensi ehehehehehehehehe no solo restrinzioni anche a non accettare altre collaborazione per tot..... che vadano a....eccc.
    Più che analfabeti pensano che siamo sceme.
    La ricetta è squisita una variante di quella che ho fatto io con le acciughe adoro i legumi. Ti auguro una buona giornata e proseguimento di settimana. Ciaooooo

    RispondiElimina
  25. Hem.... nota che manco la coccarda digitale arriva... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto nella coccarda digitale l'unica cosa che si vede è il loro logo. No thanks! Ciao Algida!

      Elimina
  26. Ahahahahaha...a me invece non ha mai proposto niente nessuno. Beh no, un invito per mangiare gratis l'ho avuto, ma tutto lì( e manco ci sono potuta andare!!!)
    Parlando di cose serie...non vedo l'ora di finire sta cavolo di dieta delle intolleranze per provare questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  27. Quando ci vuole, ci vuole!!! Leggendo la simpatica lettera immaginavo benissimo il senso del messaggio. Grande Monique, come sempre!

    RispondiElimina
  28. Avevano contattato perfino noi (che riscuotiamo poco successo di solito con le aziende!) questi della coccarda...altri pure per un concorso tipo a Gorizia (e io vivo in Puglia): ci regalavano l'ingresso all'evento, ma il viaggio, la ricetta, le foto e i prodotti erano a carico nostro!!!
    Stupenda la tua mail.
    Stupendo il piatto che è anche naturalmente senza glutine.
    Ellen

    RispondiElimina
  29. ahaha direi che anche chi non sa ha sicuramente colto ;)

    RispondiElimina
  30. Monique stupenda, divertentissima, sei stata molto brava...adesso i complimenti per quella foto splendida, quanto mi piace...un abbraccio da una gallina...

    RispondiElimina
  31. Mi sei proprio piaciuta ;)
    Speriamo che chi di dovere recepisca...

    RispondiElimina
  32. Ricetta PERFETTA! in ogni parola!
    Buona settimana.
    GiuseB

    RispondiElimina
  33. Mamma mia sei un vulcano in piena attività in questo periodo! Sì, mi pare di aver letto da qualche parte che le food blogger non stiano molto simpatiche a diversi soggetti... Ma che ci frega? Bella zuppa!

    RispondiElimina
  34. con "Ad cazzum" per me hai vinto l'oscar... grande Monique la coccarda la appiccio al pc!!! un bacio mony***

    RispondiElimina
  35. Mi inchino davanti a questa lettera!!! E' fantastica!! Semplicemente perfetta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  36. Ahahah, direi che sfondi una grande porta aperta... ottima anche la zuppetta, ma la lettera stravince :-) Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo chiuderla sta porta....troppi spifferi:-)

      Elimina
  37. .... e pace, anzi amen!!!
    Monique ho colto tutte le finess ahahah troppo bella! <3
    perfetta "compita" dettagliata e accattivante :D :D :D
    baciotto gallinoso

    RispondiElimina
  38. dovremo spedirla tutti una letterina così...e se non siamo solite essere così piccantine..facciamoci la tua zuppetta sperando abbia effetto!

    RispondiElimina
  39. Non ci conosciamo ma ti dirà che ho adorato la divertente lettera aperta XD
    Mi ha fatto troppo ridere e che amo questa zuppa ceci e curry... Se fosse per me metterei il curry ovunque :D

    RispondiElimina
  40. Ma io alla fine volevo Bova!! :) dovremmo copiarla e mandarla a tutte quelle aziende che ci sfruttano!!

    RispondiElimina
  41. YOU are the champion, my friend!! YOU'LL keep on fightin' till the end!! YOU are the champion, NO TIME FOR LOOSERS 'cause you are the champion.. OF THE BLOG!! ;-)

    RispondiElimina
  42. Ah ah ah ^^
    Oddea ho le lacrime agli occhi!!
    Hai fatto benissimo, dovremmo fare una giornata contro le dicerie sulle foddblogger e mandare a tutti lettere così!
    Ti mando un baciotto e mi prendo una ciotolina di zuppa ^^

    RispondiElimina
  43. <3 stupenda! posso copiartela e inviarla alle aziende? ahahahahahahh

    RispondiElimina
  44. Ahahahahah spassosissima! la lettera all'azienda! Brava!!!

    RispondiElimina
  45. Mi hai convinta, adesso l'invito anche io!
    P.s. se faccio una zuppa così, i miei pargoli la finiscono in un minuto!

    RispondiElimina
  46. grande!!!! una lettera da mandare alle ditte! :D ricettina gustosissima con l'arrivo del fresco!

    RispondiElimina
  47. ahhahhahahaha sono stramazzata al suolo! che non si dica che le futblogger non sono zimbadighe!

    RispondiElimina
  48. Geniale!!! Troppo forte...Hai fatto bene a ironizzare sulla cosa perchè sta diventando davvero una roba ridicola.. Pensa che a me hannoscritto una mail chiedendo s epotevamo fissare un appuntamento telefonico pe runa proposta editoriale. Fisatto il giorno e l'ora mi hanno chiamato proponendo di fare una ricetta al mese con ingredienti scelti da loro e di fotografare il piatto finito + 2-3 passaggi della preparazione sempr indicati da loro..Dovevo poi scrivere un cappello introduttivo di poche righe che introducesse la ricetta...Il tutto per la notevola somma di....rullo di tamburi......mamble mable....25€!!! Che se un mese mi commissionavano un'orata al pepe di Sichuan, ci rimettevo pure...Roba da matti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' ridicola eppure se le aziende sono così tante vuol dire che molte di noi ancora non hanno capito che c'è dietro lo sfruttamento. Se poi vuoi fare 10 ricette per 2 pacchi di farina, va più che bene, se tu a decidere quanto vale una tua ricetta o quando desiderio hai di avere quella farina, ma che le proposte siano a titolo gratuito (per noi) e guadagno per loro, oppure peggio che possano pensare di comprarti con una coccarda DIGITALE, cioè...ridiamoci su!

      Elimina
  49. Tu lo sai vero che sei diventata il mio mito!?!?
    Questa lettera la stampo ad imperitura memoria...
    Sui ceci, sfondi una porta aperta.
    smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il tuo mito?? ahahahahhha, mafammiUpiacere!

      Elimina
  50. Credo che meglio di così non si potesse fare Monique, proprio no....
    e che ca@@o però, siamo sempre le solite noiose e petulanti blogger ignoranti e analfabete di ritorno che non si accontentano mai di quello che gli offrono, pensa te, Monique, che disamorate che siamo!
    Sandra

    RispondiElimina
  51. Grandiosa!!!! Con le str********* che arrivano hai fatto bene, strabene e ancora benissimo! Fantastica!!!!!
    Ciao, Tatiana...poco foodblogger, ma pienamente d'accordo con te!

    RispondiElimina
  52. Ahahahahah non riesco a smettere di ridere!
    Hai perfettamente ragione, a volte mi chiedo perché non scrivano anche di pagarci sopra per pubblicizzarli!!!
    Mi sono unita al tuo bellissimo Blog perché non voglio perdermi niente di quello che scrivi!
    Bravissima!
    Giulia

    RispondiElimina
  53. MORTASONO! Ahahahahahah ececazz!!!
    Riccillu.

    Cla

    RispondiElimina
  54. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  55. Come sempre quando passo di qua mi fai troppo ridere, ahaha la finesse si coglie. :-)) Gli sfruttatori esistono perché c'è chi permette loro di esserlo, hai fatto bene a mandarli a farsi friggere!

    RispondiElimina
  56. sei un genio!!!!! semplicemente, troppo forte!! complimenti perchè io non sarei mai riuscita a scrivere una "lettera" così ironica, divertente e seria allo stesso tempo!!! brava davvero!!!

    RispondiElimina
  57. vero!vero!vero! mi offrissero una cena, am che dico, 'n'aperitivo col Bovaccione... nulla, manco quello! solo ricchi premi e cotton fioc! ahahaha! in poche parole m'hai fatto morire! Bella, bellissima lettera aperta a 'sti scrocconi balordi che ci provano e entrano a gamba dritta chè tanto noi siamo solo (e cito testuali parole ;) ) incapaci di intendere e di volere! lol!!! Grande!!!!

    RispondiElimina
  58. Ironica e divertente!! ti ho appena scovata tramite Roberta e già ti adoro!!!

    RispondiElimina
  59. molto divertente...e se ci penso...hai ragione perfettamente! Si fanno pubblicità alle nostre spalle, uno dei motivi che non farò più collaborazioni se non sono convenienti per me! Inoltre all'inizio non avevo capito il tema ironico della lettera, quindi vedevo errori e mi chiedevo forse avrà sbagliato...ahaahah ma come è possibile è così brava? ahahaha troppo divertente ho riso con le lacrime!

    RispondiElimina
  60. Monique, guarda sei davvero un mito! E ti dirò io sta lettera la copio e incollo sul mio dekstop e la mando davvero alla prossima azienda che manda proposte indecenti! Sto ancora ridendo di gusto! Se non ci fossi, bisognerebbe inventarti! ^__^

    P.S. Che dici se gli facciamo questa zuppetta il Bova a cena ce lo cucchiamo... dici di no??

    RispondiElimina
  61. Grazie a questa lettera ti ho trovata e ti seguirò mia cara :)
    Bova s'è separato..avrà il cuore a pezzi e bisogno di consolazione.. chi si offre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bova si è lasciato ma si è pure rifidanzato con una specie di Giovannona Coscialunga....

      Elimina
  62. Salve Gentile Monique,
    abbiamo letto la sua lettera con molta attenzione ed il nostro ufficio marketIN ne è entusiasta, saremmo quindi propensi ad accettare la sua proposta.
    La aspetteremo nel luogo da lei indicato il due del mese prossimo.
    Complimentandoci ancora per la Sua grande idea geniale (com'è che non ci abbiamo pensato prima noi?) restiamo in attesa di ulteriori riscontri. per qualsiasi informazione la nostra mail è: marketin.aziendaleader@delsettore.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che farete parte del Mio team, la ci si vede a Cortona i' due allora! Io vengo con Hulk, voi con Bova e si fa lo scambio equo!

      Elimina
    2. Al massimo possiamo offrire stalking sotto casa di jovanotti noi! ci faccia sapere se per lei l'è uguale!

      Elimina
  63. Piccantina, non direi, ma di certo mi hai fatto sorridere!!! E mi sembra la ricetta giusta quella allegata!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  64. Grandissima! condivido in pieno e mi hai fatto sbellicare dalle risate! non così tanto però da non aver notato la tua zuppetta piccantina :-) piacere di averti "conosciuta", a presto!

    RispondiElimina
  65. a parte che ultimamente pure Bova se lo possono tenere che ha toppato alla grande facendo il bastardone pure lui... comunque mi piace mi piace e mi piace questo post. Da morire.
    E mette il buonumore a noi e, tiè, spruzza l'acido giusto alle aziende che ci vogliono proprio regalare a tutti i costi la visibilità.
    E speriamo che questa bandiera la leggano in tante.
    Soprattutto le pepie che anelano un'illusiorio successo dei loro blog pieni solo di ricette sponsorizzate aggratis, e di nient'altro.
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dirti che sono d'accordo su tutto quello che hai scritto. Pure su Bova.

      Elimina
  66. Sono seriamente indecisa se mi piace di più il piccante della tua lettera o della tua zuppa.
    Sospendo il giudizio..è troppo difficile scegliere.

    RispondiElimina
  67. mi hai fatto impazzire dal ridere! Adoro!!

    RispondiElimina
  68. E' fantastica! Qualcuno prima o poi doveva scriverla una lettera così e tu hai il sense of humor giusto. Oltre che alle aziende però, andrebbe fatta leggere e rileggere anche a quelle che ancora si fanno abbindolare da queste sedicenti proposte.

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.

Printfriendly

© MIEL & RICOTTA. All rights reserved.
BLOGGER TEMPLATE DESIGNED BY pipdig