martedì 15 ottobre 2013

Crostata di zucca con parmigiano e salvia








 La Signorina NO ama la zucca. Mi piace in tutte le preparazioni: in vellutata, con il risotto, dentro i ravioli o a gnocco. Fu importata in Europa dalle Americhe, insieme a pomodori e patate perciò da noi è di uso recente. E' ipocalorica, versatile e fa bene. In questa ricetta, presa da un giornale, la zucca è trattata come uno sformatino ma cotta in un guscio di brisée. Si avrà un gusto delicato, vellutato e autunnale. Peccato per il burro nell'impasto, altrimenti potevo dire anche dietetica... 

Per la brisée
240 g farina
100 g burro freddo
1 pizzico di sale
1 tuorlo

La farcia
500 g zucca pulita
1 spicchio di aglio
salvia
40 g parmigiano
2 uova
olio sale pepe
paprika dolce



Per la brisèe lavorare la farina con il burro freddo, 1 pizzico di sale e il tuorlo. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua freddissima (io metto un cubetto di ghiaccio nel bicchiere e ne metto dei cucchiai poco alla volta fino a che l'impasto inizia a essere compatto). Formare una palla, schiacciarla un po', avvolgerla con pellicola a farla riposare in frigo 1 ora.
Preparare la farcia: mettere i cubetti di zucca in una teglia coperta di carta da forno e aggiungere l'aglio, sale pepe, la salvia e l'olio. Cuocere a 200° per circa 30 min.
Frullare la zucca con il parmigiano grattugiato, le uova, il latte un po' di sale e pepe. 
Stendere la brisée in una teglia da crostata di 24 cm oppure come ho fatto io in una forma 34x9 (avanzerà qualche cucchiaio di farcia). Bucherellarla e versare la farcia di zucca. Cuocere a 180° per 30 min. Far raffreddare un po' e servire cosparsa di paprika.



SHARE:

29 commenti

  1. Anche noi adoriamo la zucca cucinata nei modi più svariati. Questa proprio ci mancava! Bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  2. Copiata al volo, signorina no!
    Io però ci metterò l'alloro.
    Baci Leo

    RispondiElimina
  3. Amo la zucca! Per nera sono cremonese e tutt'ora uno dei miei piatti forti (e preferiti) sono i tortelli di zucca mantovana (detta cappello del prete) dolce come una castagna. Su ricetta di nonna Marisa.... La mia nonnina...
    Snif

    RispondiElimina
  4. Non ho mai pensato di fare una brisée con la zucca e la tua mi piace tanto poi ho lo stesso stampo quindi la voglio provare!
    Signora No dolce notte

    RispondiElimina
  5. Macchè è dietetica.Il burro ormai è stato ammesso dallo statuto dei dietologi compiacenti .Compiacenti con chi?Con me medesima ovviamente!Perchè signorina no io la zucca la intingerei anche nel caffè,ergo copio ma la faccio tonda perchè stampo rettangolare sprovvista.
    Un bacione
    Monica

    RispondiElimina
  6. Questa é una bella e gustosa novità tesoro, un bel guscio ad avvolgere la mia amatissima zucca..mi piaace!!! Baci

    RispondiElimina
  7. anche io la faccio simile, ma la tua foto è da urlo!

    RispondiElimina
  8. Sicuramente da provare! E' troppo bella!

    RispondiElimina
  9. oh si...anche io la amo ovunque anche nei dolci...ottima idea la tua torta salata, da fare!

    RispondiElimina
  10. Bellissima, quasi quasi provo a farla con la pasta matta (sicura che però non è la stessa cosa),
    ciao,
    Daniela

    RispondiElimina
  11. Ma che delizia!!! per me che adoro la zucca è il massimo!!!
    complimenti davvero

    RispondiElimina
  12. Ma porcaccia io non lo trovo il tuo stampo e mi piace un sacco. La ricetta è semplice e appena trovo una zucca sarà nel mio piatto. Grazie mille per l'idea. Ah... te lo dico sempre ma mi ripeto. Sappi che non me ne perdo una di ricette. Non riesco a commentare sempre, ma il tuo blog lo adoro!! :-) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato questo stampo a pochi euro (tipo meno di 10) da Casanova

      Elimina
  13. Ok, favolosa, io ci metto anche la maggiorana che secondo me ci sta bene, hai ragione che il burro nell' impasto non la rende dietetica...ma non sarebbe buona uguale sopra una fetta biscottata!!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  14. Ottimaaaaaa!!!! Come rinunciare alla zucca in questo periodo?

    RispondiElimina
  15. ideona super gustosa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. che idea!! ho proprio da consumare la zucca e questa ricetta mi ispira molto ;))

    RispondiElimina
  17. Signorina No, che dirti amo la zucca in tutte le sue declinazioni. Oggi da me a pranzo, zuppa piccantina di zucca e fagioli!
    La tua crostata è da fare!
    Un caro saluto, Ada

    RispondiElimina
  18. adoro la zucca come te, in qualsiasi forma e questa ricetta deve essere fantastica....grazie dell'idea, che bontà!

    RispondiElimina
  19. Sottoscrivo anche io il manifesto ode alla zucca! :-)
    Ps prendo fettina ... grazie

    RispondiElimina
  20. è un modo interessante per portare la zucca a tavola nella forma di torta salata

    RispondiElimina
  21. che golosità,..da provare sicuramente!
    intanto se ti fa piacere ti invito a partecipare al mio contest!

    RispondiElimina
  22. Bellissima foto! Mi piace tutto: l'arancione e il marrone con il verde della salvia, la composizione... il coltello e' francese tipo Laguiole? Ne ho uno anche io che devo usare nelle foto..non ci avevo pensato Mi devo procurare una tavola con un bel colore come questa..la crostata e' stupenda e deve essere buonissima..chiedero' alla mia Monique di replicarla...ciao. Luca

    RispondiElimina
  23. Complimenti per il tuo blog! Adoro la zucca. Faro questa crostata sicuramente per il mio blog tedesco.

    Saluti Elena

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.

Printfriendly

© MIEL & RICOTTA. All rights reserved.
BLOGGER TEMPLATE DESIGNED BY pipdig