sabato 1 marzo 2014

Fondant au chocolat e...il mio il fondant più buono


Ogni donna francese che si rispetti ha la sua ricetta di Fondant. Gli ingredienti sono sempre gli stessi: cioccolato, burro, uova, zucchero farina o maizena ma con dosi e proporzioni diverse. Non esistono Fondant con le nocciole, con l'uvetta o con carciofi. Il Fondent classico ha solo questi ingredienti MA, ogni femme française sarà convinta di avere la ricetta per un Fondant più buono dell' altra. 
Il mio, ad esempio è più buono di quello di Carlà. 
Non esiste una donna che dice "Ho fatto il tuo Fondant ed era veramente buono". 
Esiste la donna che dice "Ho fatto il tuo Fondant: è buono ma ho diminuito lo zucchero, aumentato il burro, sostituito la farina con la maizena".
In Francia impazza la ricetta di Trish Deseine, l'ho provata: troppo ma troppo dolce. Ho dovuto fare dei piccoli accorgimenti per cui alla fine mi sono accorta di essere tornata alla mia ricetta originale.
Il mio Fondant è migliore di quello di Carlà e quello di Trish.
Il Fondant ha una caratteristica: il cuore deve fondere, altrimenti si sarebbe chiamato "Dur comme le marme" però c'è da dire che ognuno ha la sua propria gradazione di cuore morbido.
Più si cuoce, più l'impasto si solidifica.
Per un Fondant parfait è importante:
  • Non far grumi
  • Cuocere a basse temperature
  • Sfornare quando la superficie è croccante ma il centro trema come un budino
  • Sformare solo quando è completamente freddo
  • Un buon Fondant non deve collassare e deve essere formato dai due strati esterni croccanti e l'interno debole e umido.

Se si desidera un cuore più "fermo", basterà cuocerlo qualche minuto in più.
Vi lascio la ricetta che uso io. 
In ogni caso, il mio sarà più buono del vostro.




Teglia a cerniera di 18 cm

200 g cioccolato fondente al 64%
200 g burro
150 g zucchero
4 uova
100 g maizena

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro a pezzetti. Togliere dal fuoco per mescolare per ottenere un composto liscio. Aggiungere lo zucchero e mescolare. Lasciare raffreddare e unire una alla volta le uova. Non aggiungere uova se la precedente non è stata completamente assorbita. Porre un setaccio sopra il composto e setacciare la maizena in 4 volte, mescolando ogni volta con il cucchiaio di legno.
Versare il tutto in uno stampo con carta forno (un cerchio per la base, delle strisce per il bordo) e cuocere a 150° per 25 min. Aprire il forno e controllare il centro del Fondant e la superficie croccante. Spegnere il forno e lasciar raffreddare.
Dopo diverse ore, quando è completamente freddo, sformare e servire con zucchero a velo o cacao in polvere.




SHARE:

52 commenti

  1. Cioè, qui o si sviene o si ingrassa.....
    Ho de deciso....ingrasso!

    RispondiElimina
  2. Non so resistere al cioccolato e questo fondant è l'apoteosi del piacere!
    Mi salvo la ricetta e appena l'idea di tutto quel burro non mi spaventerà più, lo proverò ^_*

    RispondiElimina
  3. E' una meraviglia golosissimo complimenti !!!!!
    Accetto la sfida cercherò di farlo più buono del tuo ihihihihi !
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  4. Carlà secondo me non ha il tempo di cucinare e sfornare dolci... al massimo di suonare la chitarra... :D
    Il cuore fermo? No, no, a noi piace mosso, morbido, tenero... i profumi di Parigi e il caminetto, oh Monique, je voudrais beaucoup!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questo fondant!! Così morbido e goloso... irresistibile!!

    RispondiElimina
  6. Meraviglioso il tuo post..........ed anche il tuo "fondant".....

    RispondiElimina
  7. che foto da urlo!!!! si, sto urlando lo voglio!!!! e sarà più buono del tuo....mmmmmm, mi sa di no! però ci provo!

    RispondiElimina
  8. Che simpatica Monique! Lo provero' questo delizioso Fondant... gnam

    RispondiElimina
  9. Non ho problemi a dire che il tuo è sicuramente meglio del mio. Non sono vanitosa...mi basterebbe poter mangiare il tuo, invece che solo guardare queste foto spettacolari. Non so come tu abbia fatto ma sono FAVOLOSE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che vuol dire "non so come tu abbia fatto"? Mi sottovaluti!!:-) bacini

      Elimina
  10. Avevo anch'io un fondant au chocolat per questo contest.
    Mi sa che passo... non c'è storia.
    Ma mica per la ricetta... che sicuramente la mia era migliore :D
    E' che non so fare le foto! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CaVa, non cVedo pVopVio che il tuo sia più buono del mio, caVa.

      Elimina
  11. Tesoro mi hai regalato un dolce stragoloso, lo sapevo che mi avresti incantata con la tua golosa proposta e qui é tutto fantastico: foto strepitose dolce da urlo!!! Un bacioneeee grande e grazie cara!!!
    P.s. che dimensione aveva la tua teglia tesoro??? Voglio provarlo questo weekend:-D:-D:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho potuto dimenticare di scrivere la misura della teglia???! E' uno dei dettagli che scrivo sempre... Ho corretto il post, è tutto scritto sopra! Un bacissimo

      Elimina
    2. Grazieeeeee, la provo domani!!Baci

      Elimina
  12. ognuno avrà la sua ricetta ma questa versione invoglia assai!!!

    RispondiElimina
  13. Ho già la bava!!!!! Very good!!!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa, puoi andare un po' più in là che mi sbavi il blog?:-)

      Elimina
  14. bellissima!...siamo nuovi ed ora girovaghiamo nel tuo blog!!!

    RispondiElimina
  15. Ma io sono felicissima!! Perchè non sono francese e posso copiare la tua ricetta, senza cambiarne una virgola (che è da tanto che volevo fare il fondant au chocolat) e dire che è "il fondant di Monique", senza problemi...e anche perchè ai miei parenti, che non bazzicano "sull'internet", posso anche non dir nulla e far finta che sia mia! :D

    RispondiElimina
  16. Se l'hai fatto tu, diventa tuo, anche se copi le dosi. Purtroppo anche qui vale il
    "la mia sarà meglio della tua". Desolée...:-)

    RispondiElimina
  17. Ricordavo questa foto perfetta che sembra scattata in una lightbox, solo tu puoi creare ciò senza avere attrezzatura professionale.
    Un dolce che amo tanto, grazie tesora per tutto <3

    RispondiElimina
  18. E' l'equivalente francese del nostro tiramisù, non per sapore o ingredienti naturalmente, ma perché qui in Italia ogni persona fa il tiramisù migliore. Io conosco almeno 20 persone che fanno il tiramisù migliore, proprio nemmeno ci provo a farlo, mi viene l'ansia da prestazione. Ecco potrei venire a fare il tiramisù lì dalle tue parti, mentre qui posso provare il tuo fondant (che davvero è di una golosità unica!), la mia sarà la ricetta più buona del reame...del reame italiano ok...perché lo so che a molti chilometri esiste il tuo fondant, ma me ne farò una ragione anche perché le foto sono bellissime e in ogni caso saranno pure quelle più belle delle mie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, son d'accordo: è come il tiramisù. Comunque anche il mio tiramisù è il più buono del mondo! ahahhah, bacini

      Elimina
  19. Io la DEVO provare.
    Ne ho già fatta una tempo fa, pubblicata... ma mica mi ha convinta.
    Sicuramente la tua è migliore.

    (OMG, che foto da WOW!!! favolose!)

    RispondiElimina
  20. Bellissime davvero Monique le foto! secondo me quella forchetta piantata nel fondant manda un messaggio subliminare: chi osa dire che il suo è più buono del tuo...

    RispondiElimina
  21. A parte il dolce splendido....ma delle foto, vogliamo parlarne??? O_O bellissime.

    RispondiElimina
  22. Sono giusto nella fase voglie strane di dolci al cioccolato e questo Foundant au chocolat arriva proprio al momento giusto, gli ingredienti ci sono, quasi quasi me ne preparo uno.. grazie per la ricetta a presto.. Dani

    RispondiElimina
  23. Ahahaha siccome io non smetterò mai di sognare di essere una vera femme francese, anzi, parigina, voglio assolutamente provare questa ricetta. Ti farò sapere quali modifiche avrò apportato ;-)
    Stupende le foto.

    RispondiElimina
  24. Fondant….si chiama così????!!?!?!? L' ho sempre preparata non spendo il vero nome…che frana che sono!!! E' vero, gli ingredienti sono sempre gli stessi e ognuno personalizza con le dosi proprie!!! Bello tutto Monique…post e foto <3

    RispondiElimina
  25. Anche io preparo il fondant au chocolat ma non metto nè maizena nè farina di qualunque altro tipo e le uova sono 3.Alcune volte aggiungo una tazzina di caffè ristretto ma diventa un'altra cosa:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente farina/maizena?? Come ti permetti??:-)

      Elimina
  26. fantastica, sei fantastica!
    baciuzzi,
    g.

    RispondiElimina
  27. Al di là delle foto (da urlo) a farmi credere che questo fondant sia il migliore in assoluto è il tuo post, davvero davvero spiritoso e veritiero! Perché si sappia che il tuo fondant è il meglio in assoluto, non c'è trippa per Carlà e Trish... A presto

    RispondiElimina
  28. senza parole.. queste foto sembrano quadri dipinti.
    ahaha.. sei grandiosa cmq.. il tuo più buono? ci potrei scommettere!
    BACI

    RispondiElimina
  29. É la prima volta che commento, ma questo fondant era troppo buono per lasciarselo scappare. Provato ed é FAVOLOSO. Siamo rimasti senza parole!! Se il tuo é ancora piú buono, dovrebbe essere dichiarato illegale ;)
    grazie per la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son sicura che ti è venuto come il mio, se non meglio:-)

      Elimina
  30. Ho scoperto per caso il tuo blog ma che meraviglia..... Io non sono francese e non riuscirò mai a fare questa meraviglia, quanto mi piacerebbe provarla.... Ti seguirò con molto piacere da oggi in poi! A presto!

    RispondiElimina
  31. ciao ho scoperto il tuo blog casualmente ,la foto di questo dolce mi ha rapita cosi ieri sera l'ho fatto....e direi che è venuto benissimo , forse avrei dovuto utilizzare una teglia con diametro 26 anziche 18 come hai suggerito tu , a me è venuto un po alto ma comunque ottimo !!
    Mi unisco ai tuoi lettori , trovo molto interessante il tuo blog le ricette che posti ; vado ora metto nel mio blog la foto del dolce e il link al tuo blog , vorrei mettere se possibile anche la ricetta scritta ovvio con il riferimento a te .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il mio è alto, niente ti vieta di farlo di 22, dipende da come vuoi l'altezza. Se lo fai basso sarà quasi come la tenerina, se ci provi fammi sapere!

      Elimina
    2. se ti va fai un salto da me ho messo le foto , ciao

      Elimina
  32. Monique HELP ma per le golose con teglia diametro 24?:)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muah...mai fatto però secondo me ti viene tipo tenerina. L'altezza del fondant non è molto importante, ci son persone che lo fanno di 4/5 cm e l'esterno è croccante e l'interno morbido. fai l'impasto e dopo ad occhio puoi vedere, anche se credo che la teglia 24 non sia un grande problema! Mi fai sapere così, aggiungo una postilla qui, grazie!

      Elimina
  33. Uffa volevo farla sabato ma mi han chiesto la cheese cake...
    Ma una scusa la trovo!!!!!

    RispondiElimina
  34. confermo quanto ho già detto: sono pazza di te! a "Dur comme le marme" ho riso per venti minuti!! vive Monique!!

    RispondiElimina
  35. io sto ridendo da mezz'ora aahahhaah.
    Ps. altra ricetta salvata tra i preferiti *_*

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.

Printfriendly

© MIEL & RICOTTA. All rights reserved.
BLOGGER TEMPLATE DESIGNED BY pipdig