domenica 13 maggio 2012

La Panzanella


 Per questa panzanella ho fatto cosi:

400 g pane TOSCANO COTTO A LEGNA raffermo
4/5 pomodori maturi
1 cipolla rossa
1 cetriolo
olio sale pepe
acqua e aceto
basilico




Tagliare il pane a fette spesse e ammollarle in 500ml di acqua fredda e 100ml di aceto per 10 min. Il tempo è relativo. Se il pane è casalingo toscano raffermo ci vorranno 10 minuti ma se fosse un diverso tipo di pane o non raffermo ci vorrà molto meno. A volte anche secondi. Il pane non deve essere zuppo, ma solo ammollato.
Prenderlo con le mani e strizzarlo bene formando delle briciole. Il pane deve risultare asciutto, ci penserà dopo l'olio a dargli la giusta morbidezza. Tagliare i pomodori a pezzetti, il cetriolo e metterli in uno scolapasta con del sale in modo che possano perdere la loro acqua. Unire le verdure con il pane in una grande zuppiera. Unire anche la cipolla tagliata a rondelle. Aggiungere delle foglie di basilico spezzate con le mani e salare, pepare, e completare con dell'ottimo olio d'oliva.
Mettere in frigo ma tirarla fuori mezz'ora prima di servirla in modo che sia fresca ma non fredda.

Io consiglio tutti ingredienti di ottima qualità: pane cotto a legna, olio toscano, basilico e pomodori devono essere scelti con amore.

SHARE:

4 commenti

  1. in sicilia trovare il pane toscano è un'impresa quindi sò già che se la farò non sarà esattamente come la ricetta originale ma devo assolutamente provarla!!!

    RispondiElimina
  2. Adesso che so che sei una "garibaldina" mi stai ancora più simpatica??? :P
    ;)

    RispondiElimina
  3. ps. il punto interrogativo non c'andava mica -.-

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.

Printfriendly

© MIEL & RICOTTA. All rights reserved.
BLOGGER TEMPLATE DESIGNED BY pipdig