venerdì 22 novembre 2013

Quiche di polenta con prosciutto e porri


 Tortiera 15x20cm

Base:
125g farina
75g polenta
90g burro a pezzetti
90g philadelphia






Per la farcia
2 porri grandi
olio sale pepe
1 uovo
150 ml circa panna da cucina
noce moscata
100 g prosciutto cotto
70 g Emmenthal





Imburrare la teglia.
Mescolare la farina con la polenta a pezzetti, aggiungere il burro, il formaggio fino ad avere un impasto elastico. Aggiungere 2 cucchiai d'acqua freddissima. Formare una palla, cospargere di farina , coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigo per 30min.
Nel frattempo cuocere i porri tagliati a rondelle in una padella con un po' d'olio, aggiungere un mestolo d'acqua e continuare la cottura fino a che non si sfaldano. Lasciare raffreddare. In una ciotola battere l'uovo e unire la panna e la noce moscata. Aggiungere anche il formaggio grattugiato e il pepe se si desidera.
Stendere la pasta sulla teglia facendola aderire ai bordi. Eliminare la pasta in eccesso e mettere in frigo per 20min. Coprire la pasta con carta da forno e riempire la teglia di fagioli secchi o di biglie di ceramica.
Infornare per 15minuti a circa a 180°.
Levare i fagioli o le biglie e continuare la cottura per altri 10/15minuti, fino a che la pasta sia ben dorata. Coprire il fondo con i porri, poi uno strato di prosciutto tagliato a pezzetti (o listarelle) e versare la preparazione di panna e uovo fino al bordo. Grattugiare altro Emmenthal sopra la preparazione e infornare per 30minuti.
Buonissima calda ma anche a temperatura ambiente!


SHARE:

25 commenti

  1. Ancora una volta spettacolare ricetta per non parlare delle foto...mi piace un sacco come hai utilizzato la polenta...
    proverò presto!!!!!

    Un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
  2. Ma questo impasto mi incuriosisce davvero un sacco!!!!!! Sei geniale Monique, grande!
    Buon weekend dolcezza, ti stritolo di abbracci!

    RispondiElimina
  3. Originale deve essere ottima, la proverò sicuramente!!!

    RispondiElimina
  4. Pare fantastica (adoro il salato), ho paura di avere qualche problema con l'impasto, hai consigli?
    Grazie,
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai paura che la brisèe impazzisca, puoi tagliare la testa al toro e comprarla pronta. Se invece metti il santino di Monique in cucina, vedrai che ti viene anche questa. L'unica cosa che ti posso dire è che devi toccarla il meno possibile con le mani, se hai un robot è meglio. Io ho sempre le mani fredde, forse è questo il "segreto del mio successo"! Preparati un bicchiere d'acqua fredda con un cubetto di ghiaccio, metti tutti gli ingredienti e alla fine unisci un paio di cucchiai, non di più e lavora velocemente. A disposizione. Moni

      Elimina
    2. Voglio il Santino Monique insieme al libro :-)

      Elimina
  5. Che figata la quiche di polenta, questa mi è nuova! Devo provarla
    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  6. mi piacciono gli impasti alternativi, perfetta per farne anche dei finger food,ciao.

    RispondiElimina
  7. ma che delizia che hai postato!! io adoro queste ricette e anzi adoro tutte le torte salate!! :P
    baciotto

    RispondiElimina
  8. Bell'idea la quiche di polenta ottime per me che non piace la pasta frolla o brisè. Grazie e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  9. Complimenti, questa ricetta ti lascia senza parole e solo con tanta tanta voglia di provarla!!

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia!!!Questa voglio provarla subitissimo!

    RispondiElimina
  11. Particolare e molto interessante la base di questa quiche, la farcia poi è gustosissima!!! Brava, ottima ricetta!!!
    Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
  12. Semplicemente fantastica! Un abbinamento molto particolare ed invitante ^_*
    Buon we cara
    la zia Consu

    RispondiElimina
  13. Questa la proverò presto grazie anche per la foto...buon w.e. tesora ;-)

    RispondiElimina
  14. Ottima ricetta e bellissime le foto! :)

    RispondiElimina
  15. favolosa!! particolare poi la pasta con la polenta!! me la segno
    buona domenica
    vale

    RispondiElimina
  16. Bella ricetta ho avanzato oggi un pezzo di polenta per cena domani......
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  17. Grande Monique, me la segno subito!

    RispondiElimina
  18. Buongiorno! Volevo provare a fare questa deliziosa quiche....ma mi chiedevo...la polenta deve essere già cotta? E che tipo di polenta. Grazie mille se mi risponderai. Fra

    RispondiElimina

APPREZZO consigli, critiche, opinioni, domande, nuove amicizie e semplici saluti.
Visto che non guadagno a commento, sarei molto più felice averne pochi e sinceri che tanti ma ad cazzum.

I commenti ANONIMI NON FIRMATI saranno cancellati.

Printfriendly

© MIEL & RICOTTA. All rights reserved.
BLOGGER TEMPLATE DESIGNED BY pipdig